Stampa

LAVABI IN PIETRA PER BAGNI RESISTENTI AI DETERS...

Pubblicato il da

LAVABI IN PIETRA PER BAGNI RESISTENTI AI DETERSIVI

LAVABI IN PIETRA PER BAGNI RESISTENTI AI DETERSIVI

 

 

Molte pietre tendono a macchiarsi perché la loro superficie risulta porosa dunque, consentono ai fluidi di penetrare e diventare incorporati sotto d’essa.

Più rimane la macchia, più entra diventando permanente; quindi, è importante espellerla non appena si verifichi.

Questo vale per qualsiasi pietra / marmo adibita nella costruzione di lavandini.

Il granito è una pietra minerale molto resistente.

Per effettuare la pulizia è consigliabile utilizzare un pennello di nylon saponato facendo un  movimento circolare e sciacquare accuratamente il contenuto.

La pulizia preverrà l’ eccesso di depositi d’acqua.

Qualora si dovessero formare macchie persistenti, provare un detersivo detergente non abrasivo come detersivi specifici per lavastoviglie.

Evitate liquidi per lo sblocco di scarico che comportano il deterioramento delle pilette e del sifone.

Si consiglia DI NON APPLICARE candeggina direttamente sul granito!

Il marmo minerale di cava ha una finitura brillante ed elegante.

Mantenere questa particolarità risulta complessa a causa dell’elevata presenza di pori nella pietra.

Il sigillamento unisce la pietra dai liquidi assorbenti invece, elementi chimici presenti nelle nostre abitazioni come: liquidi acidi, succo di arancia, estratto di limone e detergenti comuni  provocheranno un posto etichettato.

Per questo è sconsigliabile utilizzare smacchianti acidi sul marmo.

Ad esempio: occhiali bagnati contenenti liquidi  acidi causeranno macchie più scure.

Per evitare questo, è necessario  sciacquare e asciugare accuratamente  il vostro lavello dopo ogni uso.

L'unico modo per destituire le macchie di scalfittura e di acqua è rifinire e ri-lucidare da un professionista.

Per una cura regolare, utilizzare un detergente morbido e liquido con candeggina o un detergente comune per la casa.

Il calcare è padroneggiato per le conchiglie e i fossili fusi in esso.

Alcune pietre calcaree sono "morbide", perciò dovreste stare attenti a graffiare o incidere la superficie quando usate oggetti taglienti.

Il calcare deve essere periodicamente trattato con un sigillante penetrante per proteggere contro la colorazione, soprattutto quando si lavora con materiali acidi.

I sigillanti possibili includono Safecoat MexeSeal, Seal & Go "S" e Seal & Go "nhancer".

Soapstone ha una finitura liscia e setosa. È estremamente densa in modo da respingere le macchie bene.

Questa pietra è la meno porosa delle pietre utilizzate nei lavandini e nei vasi da cucina o da bagno.

Per pulire, utilizzare un panno umido o una spugna con un detergente delicato.

Il lavandino in pietra ollare è necessario trattarlo ogni mese utilizzando olio minerale.

Rimozione macchia

Per togliere le macchie più difficili su tutti i tipi di pietre provare i passaggi seguenti prima di altrimenti è necessario consultare un esperto del settore.

1) Lucidare l'area utilizzando un detergente per pietre con un pH neutro. Se questo non comporta aiuto a voi, prova un detergente più bellicoso. Tieni presente quali tipi di pietre sono sensibili a determinate sostanze chimiche, come suddetto.

2) Utilizzare uno smalto lucidante per  marmo.

3) Applicare lo smalto ogni 24 ore sino a quando non si è raggiunto uno stato di tonalità conforme.

 

Lavabo_a_colonna_Nero_-

Commenti: 0

Soltanto i clienti registrati possono pubblicare commenti.
Accedi e pubblica commento Registrati ora