Stampa

OFFERTE PAVIMENTI PER ATTIVITÀ COMMERCIALI, HOT...

Pubblicato il da

OFFERTE PAVIMENTI PER ATTIVITÀ COMMERCIALI, HOTEL, NEGOZI, BAR

 

OFFERTE PAVIMENTI PER ATTIVITÀ COMMERCIALI, HOTEL, NEGOZI, BAR


 

Forniamo maxi lastre per realizzazione banconi per bar e reception.

 

IL GRES PORCELLANATO PER ATTIVITÀ COMMERCIALI

Sin dagli anni Settanta, il progetto per il dettaglio è in vista a diversi stimoli esterni.

Un tempo i negozi, le boutique erano dei luioghi destinati a vendite.

Con l'avvento dei social, poi, si è passati anche all'acquisto via internet su siti di vendita qualificati come il nostro: www.ceramicasud.it

I negozi saranno destinati a scomparire o a dissolversi presto? La risposta sarà no, perché la possibilità di arrivare mediante l'utilizzo dei materiali offrirà un'esperienza a 360 gradi.

 

 


LA PROGETTAZIONE PER L'ACQUISTO

Come sosteneva l'architetto Le Corbusier (1887 - 1965), “il design è il gioco sapiente, rigoroso e magnifico dei volumi sotto la luce”, in altre parole solo un bel progetto può restituire un’esperienza spaziale indimenticabile e ciò, almeno per il momento, non è possibile nel mondo virtuale.

Molti dei linguaggi e delle forme di comunicazione usate e la crescita implacabile dell’acquisto online è una condizione da tenere bene presente per la realizzazione del progertto. 

Con l'avvento della tecnologia, poi, si è passati in maniera determinante sulle modalità di conoscenza e acquisto di nuovi prodotti. 

Il negozio rappresenta un luogo che oggi non serve solo per vendere la merce, ma è necessario in quanto potente strumento per comunicare i valori del brand e racchiuderli in un’esperienza spaziale.

 


 

FLESSIBILITÀ

A coloro che progettano sarà sempre più richiesto di predisporre spazi retail che sappiano ospitare diversi tipi di eventi: dall'inaugurazione di una collezione speciale durante la Design Week-end a una mostra d’arte, una proiezione di scenografia, una presentazione di un libro, un concerto. 

Se il desiderio di ogni grande azienda o di un semplice esercizio sarà a propagazione famigliare è quello di avere dei clienti sempre più intenti pertanto l’architettura degli spazi commerciali gioca un ruolo essenziale per il raggiungimento di tale obiettivo.

 

 

NOVITÀ SULLE PROGETTAZIONI DI LOCALI PUBBLICI ED AREE AD ALTO TRAFFICO

 

Il supplemento spazio-tecnologica e iper-funzionalismo sono due nozioni di spicco che negli ultimi anni si stanno realizzando in soluzioni architettoniche e di design per realizzare luoghi pubblici ed aree ad alto traffico.

Questi sono solo due dei cospicui trend che caratterizzano l'adempimento di aree ad alto traffico: rimanere aggiornati sulle notizie del settore significa anzitutto proporre concetti e stili sempre più nuovi. Scarica il nostro e-book su I nuovi trend della progettazione di locali pubblici ed aree ad alto traffico e scopri:

Come le interazioni tra analogico e digitale possono fare la differenza nella realizzazione di un locale pubblico;

La tipologia di edilizia urbana;

Il ruolo dei materiali nella progettazione di locali pubblici e aree ad alto traffico.

 


 

 

 

LE CINQUE COSE DA NON SOTTOVALUTARE NEI PROGETTI DI SPAZI PUBBLICI

Oggigiorno, circa tre miliardi di persone si trasferiscono in luoghi aperti anziché vivere nelle città.

Rimanendo negli spazi aperti si possono ammirare parchi, piazze e tutte le opere architettoniche che sono presenti intorno a noi.

 

DESIGN PERFORMANTE E COMFORT ESTETICO 

Quando si progetta un territorio con alto traffico bisognerebbe pensare e nello stesso tempo, rispondere a molte domande. 

Ceramica Sud vi offre una grande scelta di materiali da adoperare un ruolo assai importante per soddisfare sia la qualità dei prodotti sia un assetto estetico come se fosse nella vostra casa.

 



Come menzionato nel numero 11 dell'agenda 2030, si ha:VERSO UNO SPAZIO SOSTENIBILE

«Rendere le città e gli insediamenti umani inclusivi, sicuri, duraturi e sostenibili” il traguardo è “fornire accesso universale a spazi verdi e pubblici sicuri, inclusivi e accessibili, in particolare per donne, bambini, anziani e disabili».

È molto importante poter scegliere l'alta qualità dei materiali: tra quelli più duraturi nel tempo ed utile, il primo in classifica è il Gres Porcellanato composto da prodotti riciclati che offrono qualità assolute oltre al riuso.

 

AMBITI DI UTILIZZO CONTRAPPOSTI INTERNO / ESTERNO: CONTINUITÀ VISIVA

 

È oramai acclarato e dimostrato che il materiale d’eccezione per il progetto di spazi esterni ad alto traffico è quello che riesce a rispondere a elevati standard qualitativi offrendo un’estetica raffinata e molto variabile, capace di rapportarsi sia in contesti storici sia in quelli più innovativi.

Ceramica Sud offre del Gres Porcellanato per esterni e dei materiali molto utilizzati perché capaci di adattarsi a qualsiasi tipo di esterno: da superfici inesauste con acqua come piscine e vasche fino a giardini, parchi, piazze e tracciati carrabili. 

Gli spessori variano offrendo, così, un’alta resistenza ai carichi, agli agenti chimici, allo smog e agli agenti atmosferici, oltre a garantire alti standard di sicurezza, con proprietà di antisdrucciolo e di antiscivolo. Per non parlare della scarsa manutenzione richiesta nel tempo!

Per spazio esterno non si intende una struttura solo in pietra ma, ad esempio, il cemento, il legno.

Con il Gres Porcellanato si unisce la resistenza e la bellezza ottenendo, così, una realtà lignea.

 

 

GIORNO E NOTTE

Il divisamento di una sezione si trova sempre in doppio contesto: se da una parte è caratterizzato da un flusso di luce, d'altro canto si necessita di una sorgente di luce artificiale. Si ha cosi che il giorno e la notte collocheranno due mondi diversi.

Sarà importante per Ceramica Sud avere presente ampi spazi innovativi che possono variare da coloro che acquistano molti prodotti a coloro in cui vi transitano poche persone.

 

L'ESTETICA PERFORMANTE

La nostra pavimentazione può presentarsi con aspetti differenti: la luminosità, la forma e la presenza di impianti. Tra l'altro queste varietà di tipologie sono considerate capaci di avere un'estetica moderna.

 

LA SICUREZZA

Un aspetto importante da tenere in considerazione nella progettazione degli spazi pubblici è quello della sicurezza, un requisito fondamentale e imprescindibile che garantisce a tutti i fruitori la tranquillità di utilizzo degli spazi stessi. Passeggiare, lavorare e, più in generale, vivere in un ambiente sicuro dovrebbe essere un diritto di tutti. Per renderlo possibile, il progettista deve prestare la massima attenzione nella scelta dei materiali che ne fanno parte.

Per le sue caratteristiche tecniche, il gres porcellanato è un prodotto particolarmente resistente grazie al lungo processo di cottura ad elevatissime temperature delle materie prime che lo compongono. Un materiale performante e sicuro allo stesso tempo: le superfici in gres per gli spazi pubblici sono infatti studiate per rispondere e soddisfare specifiche esigenze di progettazione come, ad esempio, quella di antiscivolosità.

Per essere classificate come tali, le proposte in gres antiscivolo devono soddisfare precise caratteristiche di sicurezza misurate secondo i principali metodi normativi in uso. Esistono diversi gradi di resistenza allo scivolamento in base alle varie destinazioni d’uso e di conseguenza anche nella progettazione degli spazi pubblici ad alto traffico il gres si conferma un materiale particolarmente adatto.

 

L'ARCHITETTURA DEL COLORE NEI LOCALI PUBBLICI

Alvar Aalto negli anni Trenta faceva uso sapiente del colore negli spazi interni del Sanatorio di Paimio: giallo per gli elementi distributivi per facilitare l’orientamento durante la notte; azzurro per le pareti delle sale comuni per creare un'atmosfera rilassante; i soffitti delle camere dei pazienti in verde chiaro, ottimo per il riposo.

 


 

 

A partire dal secolo scorso, studi scientifici hanno dimostrato che la reazione umana all'interno degli ambienti costruiti è in larga percentuale basata sulla percezione del colore. Ne deriva che l'adeguata progettazione del colore di un edificio (e quindi la scelta dei suoi materiali) possa ampiamente contribuire al benessere psicofisico dei suoi fruitori che diventano, oltre che i destinatari del progetto, il punto di partenza per lo sviluppo di un progetto cromatico umanizzato, quindi attento alle emozioni umane.L'UMANIZZAZIONE DEL COLORE

Se da un lato esistono associazioni universali relative alla percezione cromatica - il blu è associato al cielo, il verde alla natura, il giallo alla luce, il rosso al pericolo - questa varia anche in base all'età, agli aspetti sociali e culturali di appartenenza, al carattere e alle esperienze personali. Ognuno interpreta soggettivamente gli stimoli provenienti dallo spazio che lo circonda, di conseguenza l'ambiente ideale in materia di color design può assumere tratti molto personali e variare a seconda dei casi.

 

 

SPAZI PUBBLICI - SUGGESTIONI CONDIVISE

Negli spazi domestici la scelta dei colori può essere dettata dai gusti e dalle esigenze dell'architetto in accordo con i committenti; in quelli pubblici, invece, è consigliabile che il colore venga accuratamente progettato affidandosi a suggestioni cromatiche il più possibile universali che consentano ai fruitori un adeguato comfort emozionale:

  • Bianco - trasmette l’idea di pulizia e neutralità

  • Giallo - favorisce l’attenzione, l’apprendimento

  • Rosso - ha effetto stimolante, attira l’attenzione

  • Marrone - esprime calore e tradizione

  • Azzurro - ha effetto rilassante

  • Blu - infonde sicurezza, affidabilità

  • Verde - favorisce calma e riflessione

  • Arancione - induce entusiasmo e allegria


 

LA SCELTA DEL COLORE

La natura ci offre una vastissima gamma cromatica: come scegliere il colore più adatto agli interni adibiti a uso pubblico? Per una scelta oculata occorre valutare numerose variabili, muovendosi secondo criteri oggettivi, soggettivi e funzionali.

 

I CRITERI OGGETTIVI

L’effetto che il colore crea nello spazio dipende dalla luce, dall'orientamento e dalla disposizione degli ambienti: se la stanza è orientata a nord saranno più indicati i colori caldi; se a sud, invece, risultano efficaci le tinte neutre e fredde. Luce e colore creano effetti volumetrici e influiscono sul senso di profondità: i colori chiari tendono a dare l’idea di ampiezza, i colori scuri di raccolta. Le tonalità accese possono avere un ruolo attivo nella composizione, evidenziando le variazioni architettoniche.

 

I CRITERI SOGGETTIVI

È utile generalizzare come i colori possano influenzare lo stato d’animo degli individui che usufruiscono dei locali: quelli caldi e luminosi trasmettono un senso di vicinanza confidenziale, mentre quelli caldi e scuri danno un aspetto classico, elegante; i colori freddi e luminosi offrono sensazioni di fresco, pulizia, linearità, quiete; quelli freddi e scuri simboleggiano la stabilità, la sicurezza, il rispetto.

 

I CRITERI FUNZIONALI

Per un’adeguata progettazione del colore va valutata la compatibilità con la funzione d’uso degli spazi: negli ambienti lavorativi frequentati per lunghi intervalli di tempo si prediligono i colori chiari che favoriscano la concentrazione. Per quanto concerne la sanità tutto deve comunicare calore e accoglienza, non freddezza tecnica né ostilità e i colori più adatti sono quelli tenui che favoriscono il riposo e la calma. Le tinte scure o sature vanno bene per ambienti frequentati per brevi intervalli di tempo, ad esempio i ristoranti, per creare contrasti, stupore, allegria. I colori neutri e le tinte naturali sono adatti a rivestimenti in facciata o per pavimentazioni pubbliche per evitare che stridano con il contesto circostante.

 

I TREND DEL MOMENTO

La percezione del colore e il sentimento che ne scaturisce sono condizionati dai trend del momento, capaci di portare a sperimentare e apprezzare palette colori inedite. L'impiego nel progetto architettonico di nuance alla moda è più che lecito. Tuttavia è sempre consigliabile optare per tinte che rispecchiano il modo di essere e sentire gli spazi della committenza, a garanzia di un gusto duraturo nel tempo.

È dunque assodato che l'utilizzo del colore in architettura vada oltre le mere esigenze estetiche e decorative. Ciò nonostante è bene che le suggestioni relative all'uso funzionale del colore vengano filtrate attraverso un personale processo creativo, al fine di evitare che gli spazi acquisiscano tratti monotoni e spersonalizzanti. L'obiettivo è l'umanizzazione della cromia e l'abilità del progettista sta nel considerarne i fattori ergonomici ed emozionali, senza sacrificare la complessità dei progetti e operando scelte contestuali all'utilizzo dei materiali più adatti.

LO STUDIO DEL COLORE IN ARCHITETTURA

Nell'ambito dello studio del colore in architettura, quale materiale scegliere per i propri progetti architettonici?
Il gres porcellanato rappresenta un ottimo alleato nello studio e nella progettazione del colore in architettura, in quanto permette con un unico materiale di realizzare soluzioni cromatiche molto differenti tra loro.

Dalle superfici con i colori più audaci - adatte ad ambienti eccentrici - a quelle con i colori neutrali per ambienti eleganti e minimali, sono numerosissime le suggestioni cromatiche offerte dal gres porcellanato: una ricca tavolozza di colori da cui l'artista-architetto può attingere liberamente per realizzare la propria opera.

 

I CONTRASTI IN BIANCO E NERO

 

 


 

 

La scelta del colore nel retail design.

La colorazione è tra le più importante che influenza la scelta di un prodotto o di un brand. Quando vediamo qualcosa, infatti, tendiamo a dare grande importanza al suo aspetto visivo, che diventa un punto sensoriale che orienta nella decisione d’acquisto. Ne consegue che in ambienti adibiti alla vendita, l’esigenza dei progettisti di creare luoghi piacevoli e accoglienti nei quali le persone possano trovarsi a proprio agio debba passare attraverso l’uso del colore e dei materiali da rivestimento.

Ma in che modo i colori influenzano i clienti negli ambienti retail?

I comportamenti d’acquisto suggeriti dall’uso di un colore piuttosto di un altro non sono classificabili rigidamente, in quanto fortemente influenzati dal contesto e dalle numerosissime variabili emotive della clientela. 

Tuttavia, in grandi linee è possibile affermare che: 

  • Colori come il rosso o l'arancione, ad esempio, sono più adatti per la realizzazione di outlet.

  • Le tonalità del blu e del verde sono associate a compere come banche e grandi magazzini.

  • Colorazioni come rosa e viola sono più indirizzate al pubblico femminile per quanto riguarda il settore dell'abbigliamento.

  • Il giallo è il colore più accogliente per le aree adibite al ricevimento dei clienti.

 

Di fronte all’infinità di criteri di scelta del colore, spesso soggettivi, diventa importantissimo seguire il buon senso di progettisti e color designer ma, soprattutto, tenere conto delle esigenze cromatiche specifiche della brand image e delle caratteristiche tecniche dei materiali da utilizzare.

In un negozio, ad esempio, è fondamentale che l’ambiente sia rivestito con materiali che lo rendano facilmente pulibile, resistente, confortevole sia dal punto di vista fisico che estetico e che i colori del brand si sposino in maniera armoniosa con quelli dell’arredamento e delle superfici architettoniche.

A quest’ultimo proposito il gres porcellanato di Ceramica Sud offre una vasta offerta di superfici, colori e ispirazioni unite a caratteristiche tecniche eccellenti.

 


 

Pavimenti per esterni

Il gres porcellanato raddoppia il suo spessore (20mm) per adattarsi ad ogni tipo di utilizzo fuoriporta: giardini, parchi pubblici, esterni piscina, patii, terrazze e viali carrabili.

Florim Outdoor è la gamma di piastrelle per esterno che unisce design, sostenibilità, alte prestazioni e flessibilità, per spazi pubblici e privati.


 

RESISTENTE

Le caratteristiche tecniche del gres porcellanato raddoppiano – insieme allo spessore – per rispondere alle esigenze di ogni tipo di applicazione outdoor.

  • Il materiale – squadrato e rettificato – ha un’altissima resistenza ai carichi e al traffico

  • Non cambia colore, dimensione e non si deteriora nel tempo

  • Resiste agli attacchi chimici (anche agli additivi per piscina e ai comuni detergenti domestici)

  • Resiste agli agenti atmosferici (pioggia e vento), al sale, alla corrosione e alle muffe

  • È antiscivolo/antisdrucciolo (R11 A+B)

  • Facile da pulire

  • Non si graffia

  • Resiste al gelo e al fuoco

  • Non richiede trattamenti specifici o manutenzione stagionale

  • I colori chiari, attentamente selezionati, hanno un alto indice di riflettanza solare, in altre parole il materiale assorbe poco calore e non scotta.

Al contrario di altri materiali come legno, pietra naturale e cemento, il gres porcellanato non è poroso e quindi non assorbe liquidi. Questo significa che non si macchia, non crepa, non ha bisogno di applicazioni superficiali o di speciale manutenzione ed è adatto anche ad attività commerciali.

Il prodotto – ottenuto dalla fusione di sabbie, argille e feldspati – viene pressato a 400 kg/cm2 –  cotto a 1200 gradi per diventare un materiale con incomparabili caratteristiche meccaniche.

 


Un’ampia selezione di piastrelle per esterni incontra il design Florim. Attenzione al dettaglio e ricerca stilistica entrano nel mondo dei pavimenti outdoor per vivere comodamente e senza fatica gli spazi all’aria aperta.GRES ANTISCIVOLO: DESIGN E SOSTENIBILITÀ MADE IN ITALY

La gamma di formati e colori scelti dal nostro laboratorio asseconda le più richieste ispirazioni materiche per i rivestimenti fuoriporta: essenze di legno, cemento e diversi tipi di pietra. Il risultato è assolutamente naturale ma la produzione industriale garantisce continuità estetica negli effetti e nel colore, senza sorprese.


 

Gres porcellanato per esterni: una gamma ancora più ampia

Tra le proposte Ceramica Sud, c’è un’ampia gamma di prodotti a spessore tradizionale (10mm) che hanno a disposizione una superficie antiscivolo per la posa outdoor in spazi coperti e scoperti. Una vasta selezione di design “made in Florim” si mette al servizio della creatività, per un gioco di continuità estetica o accostamenti originali tra spazi interni ed esterni.

Lo sapevi che...

Puoi completare la zona con un’unica superficie!

Scegli la piastrella in 20 mm di spessore per il bordo e il camminamento esterno e il materiale 1 cm per l’interno vasca.

 

LAVORI SVOLTI DA CERAMICA SUD :

 

 


1_5

 


1_17

 


1_16

 


1_15

 


1_23

 


1_3

 


1_6

 


1_10

 

  ceramica_sud_icona_whatsappWhatsApp - online   • 3240564262   • 0832837007

 

Nel nostro showroom troverete una vasta scelta di scale su misura per arredamento da interni ed esterni, realizzate con materiali di ottima qualità pronte a rispondere a tutte le esigenze della nostra clientela.

 

ceramica_sud_esterni_201

 

Adesso non ti resta che VENIRCI A TROVARE o scoprire la sezione -  FUORI TUTTOcon tutte le offerte in scadenza e gli stock che ti ha riservato la famiglia Curlante di Ceramica Sud !

 

 

 


 

 

 

 
Commenti: 0

Soltanto i clienti registrati possono pubblicare commenti.
Accedi e pubblica commento Registrati ora